domenica 21 ottobre 2012

Francisco de Goya (1746-1828)

Francisco de Goya y Lucientes non é una figura catalana, ma la cittá di Barcellona gli dedica una statua bronzea nell'Avenida Roma, all'incrocio con la Calle de Aragó, opera dello sculrore José Gonzalvo Vives, morto nel 2010.
Il pittore spagnolo nacque, infatti, a Zaragoza il 30 marzo 1746 per andare a morire in Francia in quella di Burdeos il 16 aprile del 1828.
Goya fu pittore e scrittore, e viene considerato il precursore della pittura contemporanea del XX secolo.
Fra le altre cose, Goya visitó l'Italia per apprendere l'arte di illustri pittori dell'epoca quali Il Veronese e Raffaello. 
Fra le sue opere piú interessanti figuarano La Maja desnuda e la Maja vestida, Canibales, El Coloso, El tres de mayo de 1808 e il quadro di Saturno che divora un figlio. 
Goya fu anche uno fra i pochi artisti che si fece ben sei autoritratti, il primo nel 1773 e l'ultimo quattro anni prima di morire, nel 1824.

la scultura di Goya
inaugurata il 9 giugno 1984